Category Archives: Sanità

Benessere Sanità

Sorriso Ideale: i consigli di benessere di Ideal Smile Clinic

Sorriso_IdealeUn sorriso perfetto è la prova tangibile di un benessere interiore.

E’ questa la filosofia che guida i professionisti dello Studio Dentistico Amato, che si occupa di estetica dentale a Padovae che li ha condotti a creare il progetto Ideal Smile Clinic. Per poter condividere la loro esperienza e le loro conoscenze hanno deciso di creare Sorriso Ideale, un blog che ha lo scopo di dare ai lettori consigli di benessere relativi a diversi ambiti della vita.

Il sorriso come veicolo che porta a migliorare la qualità della vita, la comunicazione tra gli individui, i rapporti, l’emotività e conduce ad una maggiore consapevolezza. Diventa quindi la manifestazione di qualcosa che va ben oltre il puro piano estetico.

I professionisti dello Studio Dentistico Amato fondano il loro lavoro sulla convinzione che il volto umano sia un insieme di proporzioni che vanno necessariamente rispettate per ottenere un sorriso perfetto. E’ per questo motivo che l’approccio estetico non è standardizzato, ma bensì individualizzato e appositamente pensato per il singolo paziente.

All’interno di Ideal Smile Clinic ci sono dunque diverse figure professionali, ognuna delle quali lavora in accordo con le altre all’insegna di un approccio globale che sia in grado, coinvolgendo diversi ambiti, di portare al paziente un benessere non solamente fisico ma anche psicologico.Ideal_Smile_Clinic

L’empatia viene messa sempre al primo posto: creare un rapporto di fiducia tra medico e paziente è indispensabile, ma questo rapporto deve andare oltre le semplici logiche commerciali. I medici e i professionisti della clinica si impegnano dunque a comprendere prima di tutto l’emotività di pazienti, le loro reazioni, ascoltandone aspettative e bisogni.

Sorriso Ideale diventa quindi un luogo in cui condividere consigli per condurre una vita sana sotto diversi aspetti. Qui troverete le risposte a diverse domande quali: come si possono combattere i disturbi del sonno? Quali sono gli alimenti che aiutano a mantenere sano il nostro sorriso? I disturbi posturali da cosa dipendono? Come si affrontano?

Inoltre all’interno del blog troverete anche alcune curiosità tutte a tema “sorriso”.

estetica-del-sorriso-padova-treviso

Potrete seguire le news di Sorriso Ideale anche su Facebook, Twitter e Pinterest!

condividi
Sanità Servizi

Corsi OSS: formare operatori socio-sanitari per un’assistenza a 360°

Corsi OSSL’assistenza socio-sanitaria è un’assistenza a 360°: la sigla OSS, divenuta ormai conosciuta dal 2001, comprende attività che non riguardano soltanto interventi di tipo prettamente igienico-sanitario e di tipo infermieristico, ma è un’assistenza finalizzata all’autosufficienza e all’integrazione sociale dell’assistito.

Molteplice è infatti l’utenza degli operatori socio-sanitari: non soltanto gli anziani, che richiedono un’assistenza soprattutto di tipo igienico-sanitario, di tipo ospedaliero, anche a domicilio, bambini, oppure portatori di handicap, ma anche qualsiasi persona che viva una condizione di disagio sociale: la figura professionale dell’operatore socio-sanitario, attualmente molto richiesta, ha come luogo d’impiego privilegiato le strutture sanitarie e ospedaliere, ma il suo ventaglio di attività si allarga a case di riposo, comunità di recupero e persino scuole, dove ci possono essere giovani e giovanissimi che necessitano di un’assistenza particolare da affiancare a quella di insegnatori ed educatori.

L’operatore socio-sanitario è quindi una figura indispensabile e trasversale per sua natura, perché il suo contributo può avvenire in svariati ambiti e sempre a contatto con altre figure professionali, con le quali interagisce per migliorare e rendere più efficace e costante l’assistenza: medici, infermieri, educatori, psicologi, sino agli animatori.

Complementare all’operatore socio-sanitario, formata da corsi istituiti da province e regioni, è quella dell’operatore socio-assistenziale – a cui si lega un’altra sigla, OSA – anche questa molto richiesta per coadiuvare le attività di strutture sociali, in particolar modo quelle legate all’educazione e all’animazione per persone con vari tipi di disagio e per persone immigrate o straniere che hanno bisogno di assistenza finalizzata a una piena integrazione sociale.

I corsi OSS sono sempre attivi tutto l’anno e formano figure altamente specializzate e con qualifica professionale grazie al rilascio di un diploma certificato al termine e superamento del corso: corsi indirizzati a tutti coloro che vogliono dare assistenza a 360°, da quella sanitaria a quella prettamente sociale, per favorire l’autosufficienza dell’assistito favorendono non solo la mobilità e il benessere psicofisico ma anche aiutandolo nel migliorare le proprie relazioni interpersonali: qualunque sia la tipologia di disagio vissuta dall’assistito, l’operatore socio-sanitario lo aiuta a recuperare una dimensione fisica e sociale ottimale, senza che l’handicap diventi ostacolo alla sua piena realizzazione.

Benessere Sanità

Calvizie? L’autotrapianto dei capelli viene in tuo aiuto!

Autotrapianto CapelliL’autotrapianto dei capelli è sicuramente oggi l’intervento più diffuso contro l’alopecia androgenetica, altrimenti detta, con un termine meno elegante ma ben più conosciuto, calvizie. Una patologia del capello e del cuoio capelluto che colpisce molto di più il sesso maschile, ma che può interessare anche le donne, specie dopo la menopausa.

L’ereditarietà è sicuramente la prima causa della calvizie: se in famiglia quelli di una certa età perdono i capelli c’è da essere quasi certi che a perderli prima o poi saranno anche i più giovani; quindi non appena si dovessero notare le prime perdite, che si addensano nella maggiorparte dei casi nella parte frontale e alta del capo, allora si può già pensare di fare un intervento di autotrapianto approfittando di capelli ancora molto numerosi e folti nelle altre parti della testa.

Ma possono essere anche altre le cause della perdita precoce dei capelli: stress psicofisico e cattiva alimentazione (carente di vitamina B in particolare), come anche fattori relativi al sistema immunitario, poiché l’alopecia androgenetica ha un carattere autoimmunitario: nei soggetti predisposti alla calvizie sono presenti gli anticorpi anti follicolo pilifero, ovvero l’unità dello strato epidermico che produce il pelo.

Follicolo PiliferoL’autotrapianto viene chiamato proprio trapianto follicolare perché consiste nel prelevare una porzione di questa pelle dalle parti in cui il capello cresce rigoglioso per trapiantarlo, appunto, nella zona soggetta a perdita. In particolare questa sezione di pelle è ulteriormente sezionata in parti contenenti massimo tre bulbi.

L’autotrapianto ha sostituito ormai del tutto il tradizionale trapianto (trapianto di capelli vero e proprio, non di porzioni di cuoio capelluto), e offre indiscutibili vantaggi in termini di estetica e sicurezza. Estetica perché non rimane nessuna cicatrice, o meglio la cicatrice è presente ma praticamente invisibile e ricoperta dai capelli che via via ricrescono; l’autotrapianto è poi sicuro perché non c’è nessuna possibilità di rigetto (non essendoci trapianto di qualcosa di esterno al corpo del paziente) e perché, non c’è bisogno di dirlo, le cliniche specializzate in cui bisognerebbe andare per l’intervento operano con strumenti rigorosamente sterilizzati e usa e getta.

Chi può sottoporsi all’intervento? Tutti, basta fare prima un semplice esame del sangue e un elettrocardiogramma.
Quanto ci vuole perché la mia testa ritorni folta e rigogliosa di capelli? Sei-sette mesi. Consigliabile un controllo passati i primi due mesi, poi non c’è bisogno di fare altro se non aspettare.

Benessere Pulizia e igiene Sanità

Ortodonzia: da bambini è meglio, ma da adulti non è mai troppo tardi

OrtodonziaL‘ortodonzia è la branca della scienza medica dentale che ti permette di avere o riavere denti corretti: l’ortodontista è quindi colui che si occupa della correzione di difetti dentali che possono riguardare un non perfetto combaciamento delle arcate dentali, denti storti o affollati, spazi eccessivamente ampi tra un dente e l’altro.

Questi piccoli, o grandi, difetti nella struttura ossea dentale è bene prenderli per tempo nel momento in cui vengono rilevati: per questo non è raro che si sottopongano soprattutto i piccoli a un intervento di ortodonzia e l’ortodonzia per bambini è una scienza che ha fatto passi da gigante nella prevenzione di fastidi e malattie relative ai denti e al loro aspetto e alla masticazione.

L’età giusta per iniziare a fare controlli sulla bocca e sullo stato dei denti è sicuramente dai 6-7 anni, prima della caduta totale dei denti da latte: contrariamente a quanto si potrebbe pensare, infatti, non bisogna aspettare i denti nuovi – e definitivi – per correggere qualche difetto nella struttura mascellare, anzi, proprio il periodo della crescita dentale è il periodo migliore per eliminare sul nascere condizioni che alla lunga potrebbero portare a disagi ben più grandi e di conseguenza a interventi molto più costosi e di lunga gestazione.

L’apparecchio per bambini è il classico strumento che spesso vediamo nelle bocche dei più piccoli: è sempre più diffuso, e soprattutto è sempre più estetico. L’ortodonzia estetica ha prodotto l’apparecchio invisibile, un’ottima soluzione anche per i più grandi. Curare fin da piccoli l’aspetto delle due arcate dentali è positivo sotto qualsiasi punto di vista: estetica e funzionalità, nel caso dei denti, sono strettamente correlati, una bella dentatura corrisponde a un buona dentatura e di conseguenza a una buona masticazione, digestione e così via.

Consideriamo inoltre che una bella dentatura è anche più facile da pulire e curare e quindi eventuali interventi futuri, come inserimento di impianti dentali, saranno più facili, rapidi, meno costosi.

Ma anche per gli adulti non è certo troppo tardi per avere un bel sorriso: infatti l’ortodonzia offre ottime soluzioni per i grandi, e così naturalmente tutte le altre branche della dentistica: faccette in porcellana, faccette in ceramica, impianti endossei, impianti piccoli e invisibili, utilizzo di materiali biocompatibili come il titanio… ogni soluzione dentistica è pensata perché estetica e funzionalità vadano sempre a braccetto.

Benessere Sanità

Implantologia dentale: come riavere i propri denti senza dover ricorrere alla dentiera

ImplantologiaLimplantologia dentale è la scienza odontoiatrica che permette agli edentuli, ovvero a coloro che soffrono di una perdita parziale o totale di un dente, di riottenere un’arcata dentale perfettamente funzionante ed esteticamente molto simile a quella originaria naturale.

Un intervento di implantologia, che può essere realizzato in anestesia locale e sedazione cosciente (ottima soluzione per tutti coloro che sono fobici del dentista!), è un intervento che può sostituire interamente operazioni come ponti dentali e protesi fisse (dette altrimenti dentiere), che, si sa, non restituiscono i denti naturali persi ma nemmeno l’impressione estetica di un’arcata dentale naturale e integra.

I vantaggi indiscutibili di un intervento di implantologia sono la sicurezza, l’estetica, la completa e perfetta integrazione dell’impianto nella struttura ossea mascellare.

Sicurezza: un intervento di implantologia, grazie alla continua ricerca medica, è un intervento sicuro perché esclude reazioni immunitarie di rigetto da parte dell’organismo, grazie all’utilizzo di un materiale come il titanio, privo di proteine e biocompatibile, che si integra con la struttura endossea, prevenendo così uno dei più forti limiti legati all’implantologia antica; in passato, infatti, l’inserimento di un impianto dentale prevedeva un lungo periodo post-intervento in cui l’alimentazione e masticazione erano fortemente limitata, nell’attesa che l’impianto si amalgamasse con la struttura ossea dentale del paziente. Ora, con la cosiddetta implantologia a carico immediato, questo disagio è superato.

L’implantologia ha fatto passi da gigante anche in ambito estetico, ambito imprescindibile quando si parla di dentatura e sorriso: gli impianti dentali endossei hanno infatti il grande pregio di apparire del tutto simili ai denti naturali e di fondersi armonicamente con il resto della bocca e della dentatura naturale.

Infine, l’implantologia, come tutte le altre branche della odontoiatra, utilizza in maniera efficiente e funzionale i sistemi infomatici: prima di qualsiasi intervento sarà necessario fare una tac e, attraverso l’uso di strumentazioni digitali, studiare dettagliamente la morfologia dentale del paziente, in modo da studiare la soluzione migliore per ogni specifica esigenza e per ogni tipo di condizione.

Benessere Sanità

La dermoestetica punta alla biorivitalizzazione della pelle

Dermatologo PadovaLa dermochirurgia è oggi un campo che interessa moltissime tipologie di interventi di estetica: cavitazione, peeling depigmentante, filler, radiofrequenza, luce pulsata, fotoringiovanimento e biorivitalizzazione cutanea. L’elenco potrebbe andare avanti: la direzione comune verso cui vanno queste tipologie di trattamento è quella della non invasività e intrusività nei confronti del corpo e del tessuto cutaneo.

La dermoestetica, quella fatta dai veri specialisti del settore, opta sempre di più per interventi come soft-peeling, trattamenti laser neodimio e luce blu per la cura delle cicatrici da acne, trattamenti ripetibili e non intrusivi come la biorivitalizzazione cutanea con acido ialuronico, oppure fotoringiovanimento a luce pulsata capace di correggere macchie cutanee con il semplice effetto della sorgente luminosa. Trattamenti, insomma, che puntano alla biostimolazione cutanea, alla stimolazione, cioè, delle naturali attività del tessuto cutaneo, che devono essere riattivate dopo un periodo di generale rallentamento. Effetti che sono dovuti ovviamente al naturale invecchiamento e rilassamento della pelle, ma anche, per chi è in età più giovane, a cattiva alimentazione o abitudini.

Comune denominatore di tutti questi interventi è l’uso minimale o assente del bisturi, che riguarda più da vicino la dermochirurgia e in particolare l’asportazione di tumori cutanei qualora non vi sia stata adeguata prevenzione tramite un servizio di dermatoscopia.

Di tali interventi si occupa il dermatologo di Padova Monica Gallo, dal cui sito di recente apertura è possibile prenotare comodamente online una visita o richiedere informazioni, con una particolare attenzione, dovuta alla sua specializzazione medica, alla prevenzione del melanoma maligno attraverso un servizio di mappatura nei digitalizzata mediante il videodermatoscopio Fotofinder.

L’attività di questo studio dermatologico a Padova, con due sedi, comprende, come si è anticipato, trattamenti di medicina estetica, tra cui vale la pena citare oltre a quelli suddetti, trattamenti anticellulite e cavitazione a mezzo ultrasuoni, che possono ampiamente sostituire la liposuzione per via chirurgica, depilazione definitiva a messo laser. Inoltre, non ultimo, un servizio di test allergologici, per scoprire intolleranze causa di semplici pruriti e arrossamenti fino a eritemi e orticarie.

Benessere Sanità

Gli apparecchi acustici e il digitale: la ricerca Amplifon

Svensk nätbutik sommaren klänning Bilder

Hård guld brocaded satin klänning BH , fällbara bröst line design gör fylligare bröst till knä längd brudtärna kan godtyckligt stoltsera vackra vettigt  balklänningar.

Gudinnan tunna grå satin klänning BH är helt drapering , förde hög midja stil kejsare draperad satin material på grund av få vacker och elegant känsla .

http://blog.cnhc.fr/np/2009/videosepinal/

http://blog.dailybreak.com/2014/07/new-challenges-this-week-july-25/

http://tagua.aero/promo-otono/

http://balklanningar2012.blogspot.com/2015/02/perfekt-forkroppsligar-den-retro-rott.html

http://mrays.livejournal.com/tag/brudtärna%20klänningar%20online

http://corneliusdenardo.blog.com/2015/10/21/overgripande-blandande-brollopsklanningen-danar/

Detta charmiga satinklänning skinande juvelen ljus , fjäril knut i halsen och midjan band handtag gör den här klänningen elegant men ändå kvinnlig skönhet .