Progettazione schede elettroniche

Progettazione schede elettroniche: cosa bisogna sapere?

Progettazione schede elettronicheMoltissime aziende, in particolare le business unit che si occupano di realizzare una grande quantità di prodotti utilizzano macchinari particolari, progettati su misura secondo determinate specifiche al fine di migliorare la velocità e la qualità dello stesso processo produttivo.

Questi macchinari funzionano ed interagiscono gli uni con gli altri durante la catena di montaggio del prodotto tramite una centralina elettronica.

Progettare una centralina elettronica come per esempio una scheda elettronica per l’automazione industriale è un processo molto delicato ed importante e solo poche aziende italiane riescono a garantire qualità e lunga durata nel corso del tempo.

Progettazione schede elettroniche: come avviene?

La progettazione di una scheda elettronica si divide in varie fasi, prima di tutta viene realizzato lo schema elettronico, successivamente si passa allo sviluppo della scheda, viene poi definita la struttura fisica del prodotto, successivamente viene realizzata la struttura meccanica e la realizzazione del circuito stampato.

Infine si passa alle fasi finali, ovvero l’assemblaggio, la messa a punto della centralina e la checklist finale dove la scheda elettronica viene sottoposta a rigidi controlli per garantirne la funzionalità e la conformità. Le schede elttroniche vengono utilizzati in molti settori, ad esempio nell’automotive per realizzare centraline di controllo velocità ma anche per realizzare kit alzacristalli elettrici universali da collocare nelle porte delle automobili.

condividi

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>