La Regione Toscana sfrutta le risorse del turismo online

turismo toscanaLa regione Toscana è un po’ il fiore all’occhiello del turismo in Italia, vantando una posizione di preminenza non solo a livello del mercato turistico interno, ma anche sullo scenario internazionale.

L’incontro che si è tenuto oggi tra l’assessore regionale al turismo, Cristina Scaletti, e i presidenti di Fiavet (Associazione delle agenzie di viaggio e turismo Toscana) e di Federalberghi, conferma ulteriormente il posto d’onore attribuito alla regione e alle sue strutture ricettive e agenzie di viaggio: oggetto dell’incontro la possibilità per le strutture ricettive e agenzie di viaggio che aderiscono a Fiavet e Federalberghi di utilizzare il portale unico del turismo toscano www.turismo.intoscana.it per promuovere la propria attività.

Si tratta sicuramente di una grande opportunità per gli operatori turistici che potranno stabilire così un rapporto diretto con la regione e un invito per tutti i proprietari di strutture ricettive a ottimizzare le proprie performance, anche e soprattutto online.

Se, come è risultato dal recente BTO, il booking online è in espansione anche da un punto di vista “interno” (aumenta cioè il numero dei vacanzieri italiani che si affidano progressivamente al web per pianificare un viaggio in Italia), l’incontro di oggi va nella direzione di integrare sempre di più risorse offline e online: si prevede infatti nel prossimo futuro di integrare il sistema di booking online di Federalberghi con il portale unico del turismo in Toscana, ottimizzando sul web le strutture ricettive toscane.

Chissà che questo non avvenga in futuro anche per altre regioni italiane.

condividi

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>